REGOLAMENTO AREA HALLOWEEN EXTREME HORROR EXPERIENCE

REGOLAMENTO AREA HALLOWEEN EXTREME HORROR EXPERIENCE

L’accesso all’area Halloween Extreme Horror Experience è vietato a ragazzi di età inferiore a 16 anni e richiede l’acquisto di un titolo di accesso dedicato all’area.

Dai 16 ai 18 anni, con l’acquisto del titolo di accesso integrativo, si avrà la possibilità di usufruire dell’area e dei percorsi scenografici, che includono le zone denominate: Creepy Luna Park, Salvation Valley e Acid Rain.

L’accesso, invece, ai tre “container del terrore” e al “percorso degli incappucciati”, oltre alla possibilità di interagire maggiormente (sia verbalmente che fisicamente) con gli attori presenti nell’area, è riservato ai maggiorenni che oltre ad aver acquistato il titolo di accesso integrativo, abbiano sottoscritto apposita liberatoria, indossando il braccialetto identificativo.

L’acquisto del titolo di accesso integrativo e la sottoscrizione dell’apposita liberatoria non garantisce comunque l’accesso alle esperienze sopra citate. Il titolo di accesso integrativo all’area, una volta utilizzato, non è rimborsabile.

Non è consentito uscire e rientrare nell’area dopo le 22, nei giorni in cui il parco effettua orario dalle 10 alle 22.

L’area apre alle ore 21 e chiude alle ore 24. L’accesso all’area è consentito fino alle ore 23 per la giornata di mercoledì 31 ottobre, ed entro le ore 22 per i giorni 27 ottobre e 3 novembre.

AVVERTENZE
Il cliente maggiorenne che sottoscrive l’apposita liberatoria dichiara e/o accetta:
• di essere in buone condizioni di salute (fisiche e psichiche);
• di voler interagire con gli attori presenti nell’area, sottoponendosi alle prove ed esperienze che gli verranno sottoposte da parte degli attori presenti;
• di non reagire e di non usare violenza verso gli attori di Mirabilandia presenti nell’area con cui interagirà all’interno dell’area e dei relativi percorsi scenografici;
• che i propri vestiti ed indumenti possano venire bagnati, sporcati o macchiati dagli effetti speciali presenti all’interno dell’area.

REGOLE DI COMPORTAMENTO
Il cliente che accede all’area Halloween Extreme Horror Experience si assume tutti i rischi derivanti dai comportamenti da lui stesso tenuti, con esonero per Mirabilandia e per il personale presente da ogni e qualsiasi responsabilità per danni a persone e/o cose.
Mirabilandia ed il personale presente non sono responsabili per eventuali oggetti smarriti all’interno dell’area, così come per eventuali furti e/o danneggiamenti di cose e di capi di abbigliamento.

Se, all’interno dell’area e/o all’interno dei percorsi scenografici, il cliente non si dovesse sentire a proprio agio, si sentisse troppo spaventato, o, per qualunque altra ragione non intendesse proseguire, potrà rivolgersi agli attori e al personale presente all’interno, che provvederà ad accompagnarlo all’uscita più vicina.

All’interno dell’area Halloween Extreme Horror Experience:
• non è ammesso entrare truccati, mascherati o con vestiti e costumi scenici;
• non è ammesso fumare e/o utilizzare fiamme libere (es. accendini);
• non è consentito portare animali;
• non è consentito accedere con oggetti che possano causare pericolo (es. oggetti acuminati, taglienti, armi di qualsiasi natura e genere;);
• è vietato correre così come spingere gli altri clienti;
• è vietato toccare, molestare o mettere in pericolo gli attori e le altre persone presenti all’interno dell’area;
• non tenere comportamenti che possano in qualunque modo comportare pericolo per sé stessi e/o per le altre persone del pubblico presenti;
• non sono ammesse luci flash, luci laser o qualsiasi altra illuminazione che non sia utilizzata dal personale addetto all’interno dell’area.

La violazione di queste regole comporterà l’allontanamento immediato dall’area.

DIVIETO DI INGRESSO

È vietato l’ingresso all’area “Halloween Extreme Horror Experience”:
•  ai minori di 16 anni di età;
• alle donne in stato di gravidanza;
• alle persone sofferenti di cuore;
• a persone con problemi di respirazione, di asma, o che si trovino in condizioni fisiche debilitanti;
• a persone che soffrono di epilessia o di qualsiasi disturbo psichico;
• a persone che soffrono di claustrofobia, di attacchi di panico, di patologie ansiogene e di fobie specifiche;
• alle persone portatrici di handicap fisici o psichici tali da non consentire l’applicazione delle misure di Sicurezza in caso di evacuazione ed esodo dai percorsi scenografici o dall’area stessa.